Roma – Contro l’Europa dell’austerity, manifestare è un diritto!

Dal 16 al 19 Maggio i movimenti tedeschi hanno convocato una mobilitazione transnazionale a Francoforte, con l’intento di contestare le politiche di austerity imposte dalla Banca Centrale Europea. Dall’Italia sono partite centinaia di persone per partecipare alle manifestazioni contro la governance finanziaria europea.

In questi giorni a Francoforte sono sospese le normali libertà democratiche: tutte le manifestazioni sono vietate e gli attivisti e i cittadini europei sono sottoposti a fermi e arresti indiscriminati. Solo nella giornata del 17 maggio sono stati effettuati più di 400 arresti e fermi, tra i quali 77 manifestanti italiani. Obiettivo? Impedire che possa esprimersi l’opposizione alle politiche di austerity portate avanti con forza in primis dal governo tedesco.

Noi siamo per l’Europa della democrazia contro l’Europa del ricatto del debito, dell’abbassamento dei salari e dell’abolizione dei diritti, del saccheggio dei beni comuni e delle privatizzazioni selvagge. La nostra Europa è quella del 99%!

 Per questo domani saremo alle 15,00 sotto l’ambasciata tedesca in via San Martino della Battaglia.

Blockupy BCE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...